Inviare file EXE come allegati di posta elettronica

Salve a tutti,

spesso è comodo poter inviare dei programmi eseguibili utilizzando la posta elettronica. Il problema è che spesso il servizio di posta non accetta come allegato un file eseguibile, con estensione EXE, perché viene interpretato come possibile virus. A volte a poco vale la modifica temporanea dell’estensione in quanto vi è un’intestazione all’interno del file che lo identifica come eseguibile.

Per trasferire ugualmente il file è necessario creare un archivio RAR, ad esempio con il programma WinRar, criptando il contenuto ed il nome del file.

A volte nemmeno quest’operazione consente di inviare il file in quanto alcuni gestori di posta impediscono ai file criptati di essere trasmessi.

Comunque se volete tentare lo stesso le operazioni da eseguire sono le seguenti

  • Installare WinRar
  • Selezionare il file da criptare con il tasto destro del mouse e scegliere: Aggiungi ad un archivio…
  • Supponiamo di voler criptare l’eseguibile Cronometro.exe. Dovete visualizzare una maschera del tipo:

Creazione archivio criptato
Creazione archivio criptato
  • Poi selezionate Avanzati
Opzioni Avanzate
Opzioni Avanzate
  • Infine Parola chiave…
Impostazione Parola chiave
Impostazione Parola chiave

Ricordatevi di selezionare “Crittografa anche le informazioni sui file” per impedire che l’antivirus identifichi la presenza di un eseguibile.

Dopo che avrete creato l’archivio lo potete inviare al destinatario ricordandovi di informarlo sull’esistenza di WinRar e sulla password che avrete utilizzato, per consentigli di recuperare l’eseguibile originale.

Sostieni il blog con una piccola donazione! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

three ÷ one =